Fascino Mediterraneo: il piacere di arredare la casa al mare

Le case vacanze con più personalità sono quelle che trovano un giusto equilibrio tra indoor e outdoor, in un dialogo continuo, senza troppi cliché nautici e con un’impronta di autentica originalità. Ecco alcuni consigli per ispirare la tua estate!

Chi ha la fortuna di avere una casa al mare sa bene quanta vita racchiuda tra le sue mura - in effetti è dove passiamo la parte più spensierata delle nostre esistenze! - e come è importante custodirla durante tutto l’anno per rinnovarla all'arrivo della bella stagione.

In “Gita al Faro”, Virginia Woolf descrive la casa alle Ebridi come un rifugio per tutta la famiglia e gli amici, con i suoi scricchiolii familiari, i piccoli reperti portati dalla spiaggia e il mutare della luce che filtra dalle grandi finestre. 

Le case vacanze che esprimono più personalità sono quelle che trovano la loro cifra tra interno ed esterno in un dialogo continuo, senza troppi cliché nautici, ma con l’impronta di un’autentica originalità.

 

Ecco allora qualche spunto dalla nostra collezione Mediterraneo, dove ritroverai tutti i colori e le suggestioni di un giornata al mare.

 

 

Materiali pratici per il massimo del relax

Il primo imperativo della casa al mare è quello di scegliere mobili resistenti, che non soffrano l’assalto di sabbia, acqua e dei lunghi periodi invernali in cui la casa rischia di essere invasa dalla polvere. Largo dunque ai cuscini sfoderabili e facilmente lavabili, alla rafia e legno per i complementi e ai fiori secchi o artificiali nei vasi, per ritrovarli impeccabili anche l’anno successivo.

 

 

Vesti la luce con i colori del cielo e del mare

Come base per le pareti e i tessili prediligi colori chiari e rilassanti, come il bianco panna, il beige o il carta da zucchero e scarta quelli cupi o drammatici, come il rosso scuro o il viola. Il segreto sta nel creare grandi campiture neutre dall'aspetto rilassante e vivacizzarle con note di azzurro e acquamarina. Scegli tende bianche impalpabili e vasi di vetro per catturare tutta la luce e renderla la protagonista indiscussa dei tuoi ambienti.

 

 

Lascia la spiaggia all’ingresso 

Predisponi un angolo all'ingresso dove liberarti facilmente di parei, ciabatte e secchielli, così che non invadano il resto della casa. Sistema dei ganci per appendere i cappelli e non dimenticare delle ceste di paglia per contenere i teli e tutto il resto del tuo armamentario da spiaggia!

 

 

Porta il mare dentro casa 

Alghe, pesci, stelle e cavallucci marini: l’iconografia marina è forse la più squisitamente decorativa tra quelle ispirate alla Natura. Allora sbizzarrisciti sul tema e indulgi nei dettagli. Hai davvero l’imbarazzo della scelta, tra lampade a forma di riccio, coralli su tavolini da caffè e cuscini, pesci pagliaccio che si "rincorrono sui muri".

 

 

Un’alcova per le serate estive

Crea un il tuo angolo relax con pouf e poltroncine che invitino alle tanto attese chiacchierate serali. Rendilo ancora più accogliente curando i dettagli con lanterne, candele e cuscini. 

Anche se non hai un patio, ricorda che nelle case al mare lo stile outdoor può tranquillamente entrare indoor e alleggerire gli ambienti interni con un tocco di praticità.

 

 

Un tocco in più: una storia a colori

Scegli la fotografia più significativa di ogni estate, magari anche lo stesso soggetto - anno dopo anno - e valorizzala con una cornice colorata. Quando visiterai la casa fuori stagione tornerai con la mente ad immergerti in quella magica atmosfera: finalmente estate!