Fiori che arredano. Tutto l'anno.

Diceva Platone che l’Arte imita la realtà e a volte mi viene da pensare che riesca a superarla. Ecco alcuni consigli per arredare casa con i nuovissimi fiori d'arredo firmati L'Oca Nera. Un trend del 2019.

L’armonia e la semplicità delle forme floreali è forse una delle più grandi ispirazioni per decorare il proprio nido. Ho sempre pensato che i fiori recisi siano belli quanti effimeri, a volte un vero peccato. Eppure, c’è un’alternativa. Per chi come me si intristisce a vedere i bouquet afflosciarsi e seccarsi ogni giorno che passa, i fiori artificiali sono la soluzione ideale per arredare ogni stanza con una nota di vibrante eleganza.

Se non hai mai avuto a che fare con i fiori artificiali, preparati a stupirti per la loro bellezza e durata. I fiori d'arredo L'Oca Nera sono piccoli capolavori di stile, origami iperrealistici dalla consistenza che invoglia al tatto e dall'esatta sfumatura di colore dei modelli naturali.

 

Ecco qualche consiglio per sbizzarrirsi nelle composizioni e valorizzare ogni fiore.

 

Evita il sovraffollamento e scegli il vaso giusto

Ognuno di questi fiori artificiali è talmente armonioso da poter tranquillamente reggere la solitudine di un vaso tutto per sé, o il semplice abbinamento con una forma complementare, come la rotondità della Protea Reale che sottolinea l’eleganza slanciata della Salix Caprea.

Curatissimi nei minimi dettagli di foglie e petali, ma anche nei gambi, non sfigurano nemmeno in un vaso di vetro, che ne esalta la forma ricercata.

 

Sperimenta la vera libertà con i fiori d’arredo

I grandi fiori artificiali non richiedono luce e acqua, né quel fantomatico pollice verde, ma soprattutto non vanno sostituiti ogni settimana, come quelli veri. Una volta abbinati gli uni agli altri e sistemati nel vaso preferito, l’unico compito che rimane è quello di ammirarli. I fiori finti da arredamento non richiedono alcuna manutenzione e non dovrai curarti di temperatura, luminosità e umidità della stanza: avrai frangipani anche d’inverno e potrai tenere un piccolo agave in bagno.

 

 

Un tocco in più

Per ricreare un effetto ancora più realistico, sistema i fiori in maniera asimmetrica e in numero dispari: dispari è sempre meglio, quando si tratta di fiori. Se usi un vaso trasparente, aggiungi un po’ d’acqua e curva leggermente il gambo in modo che si appoggi naturalmente al bordo.

 

 

Ogni Habitat diventa naturale. Basta allergie!

Queste composizioni di fiori sono particolarmente indicate anche in ambienti dove solitamente i fiori vanno evitati, come la camera da letto, o i locali di ospedali e ristoranti, dove sarebbero altrimenti banditi per via delle allergie. In ufficio ravvivano qualsiasi spazio di lavoro e donano un’atmosfera sofisticata e rilassante in ogni sala d’aspetto. Anche negli spazi esterni - come dehors o porticati - non temono le condizioni climatiche e resistono alle intemperie e al sole.

 

Stanza che vai, fiore che trovi

I fiori sono molto evocativi e restituiscono immediatamente un’atmosfera speciale anche quando sono fuori dal loro contesto naturale. Chiudi gli occhi, pensa all'angolo di mondo che più vorresti ricreare a casa. Scegli il tipo di fiore che più gli si addice e il gioco è fatto! Mediterraneo, country o tropicale?

 

Scopri la collezioni completa di Fiori d'Arredo e acquista online su locanera.it